Che senso abbia, chi lo sa…

Ma che senso ha che una quindicenne senta un cantante ventiseienne, di grandissimo successo, intonare: “Quanto sei porca / dopo una vodka”? La quindicenne ricava il messaggio che la vodka è buona cosa, ed essere porca è l’apice della vita. “Sono una merda ragiono col cazzo / oggi ti prendo, domani ti lascio”: ma le donne hanno speso una vita per impedire che queste cose venissero pensate e scritte, e adesso vengono suonate e cantate?
“’Ste puttane da backstage sono luride / che simpaticone! Sono scorcia-troie”: se io ho una figlia o una nipotina lì, e un cantante me la definisce “scorcia-troia”, me la riporto a casa dicendole: “Scusa cara, ho sbagliato a portarti qua”. E invece ci sono madri che han portato le loro figlie 15enni a sentire Sfera Ebbasta? È così che le bambine diventano ragazze e poi donne?

(Ferdinando Camon, 11 dicembre 2018, Facebook)

Precedente Lettera di Conques, 11 dicembre 2018 Successivo Nel 2017, a dicembre, il 19...