La piramide

piramide

Quanto si è parlato della piramide nelle nostre vite? Quanto fascino traspare dalle piramidi egizie, oppure da quelle americane! Alcuni gruppi di persone sostengono che la piramide sia oggetto che fornisca energia vitale a chi vi si sottopone, ma si tratta di idee tutt’altro che basate sull’obiettività scientifica.

420h2

Vi vorrei piuttosto parlare di un’altra piramide: quella che governa il nostro stare nella società. Noi, esseri umani del XXI secolo, non ci siamo liberati dalle caste che fanno parte di società antiquate oppure sorpassate quali quella indiana, con i paria, gli intoccabili, oppure quella egizia, che aveva organizzazione piramidale con in cima il faraone, poi i sacerdoti, quindi gli altri.

Viviamo ancora noi in una organizzazione, in una dimensione sociale, in una dimensione psichica di tipo piramidale.

Abbiamo sempre bisogno di un capo che stia in cima, poi i suoi subalterni, poi viene la maggior parte degli altri esseri umani. Anche nel lavoro è importante prima di tutto quello che pensa il capo e che cosa può pensare di noi, poi nella nostra testa classifichiamo gli altri colleghi.
Al sottoscritto succede troppo spesso di vedersi alla base di queste piramidi e di pensare che non vorrebbe neppure trovarcisi in cima, ma che vorrebbe trovarsi in cerchio con gli altri.

henri-matisse-la-danse-puzzle-1000-pieces_875-1_fs

 

Fabio Benetti, 25 settembre 2016

I commenti sono chiusi.