Le posizioni globali sull’ambiente

Si stanno formando due gruppi:
GRUPPO A: USA-CANADA-RUSSIA-GIAPPONE;
GRUPPO B: EUROPA-CINA-BRASILE-INDIA-PICCOLE ISOLE;

IL GRUPPO A DICE: MERCATO LIBERO, NIENTE VINCOLI. PUNTANO ALLE RISERVE DI PETROLIO IN AREE A RISCHIO COME L’ARTICO E I GIACIMENTI SOTTOMARINI A GRANDI PROFONDITA’

IL GRUPPO B INVECE PUNTA ALLO SVILUPPO DELLA GREEN ECONOMY: ENERGIE RINNOVABILI, EFFICIENZA, RECUPERO DEI RIFIUTI

SE VINCE IL GRUPPO B:

– le vecchie lampadine ad incandescenza spariranno sostituite da quelle ad alta efficienza

– ci sarà un parco auto meno inquinante, una parte sarà elettrica

– avremo più pannelli fotovoltaici sui tetti e meno centrali a carbone

– continueranno le detrazioni fiscali per chi risparmia energia in casa

– si useranno contatori intelligenti di seconda generazione per leggere i consumi domestici in tempo reale, in salotto

– si rafforzeranno la raccolta differenziata e il recupero, bloccando il traffico illegale di rifiuti

Precedente Rinasce il settore verde nel comune di Padova Successivo Mi chiedo