Rinasce il settore verde nel comune di Padova

L’importanza di una gestione attenta del verde è uno dei punti chiave per una città che guarda ad un futuro resiliente e sostenibile. Nonostante ciò il Settore verde del Comune di Padova era stato sciolto dalla precedente amministrazione, disgregando e separando uffici e competenze.  La nostra assessora Chiara Gallani ci comunica il 22 novembre la bella notizia, già promessa in tutta la campagna elettorale e in Consiglio comunale: “Dopo qualche mese di lavoro e confronto, in particolare assieme a Francesca Benciolini Assessore che ha la delega alle risorse umane, ieri in Giunta, con il sostegno di tutta l’amministrazione, abbiamo messo il primo tassello per ricostruire il Settore Verde: la delibera per bandire un posto da Capo Settore unitario. La scelta si inserisce in un più ampio e profondo lavoro delle risorse Umane per la riorganizzazione dell’intera macchina comunale, già in fase avanzata.” E aggiunge:” Distruggere è più facile che costruire: il lavoro vero inizia ora, ma la strada è scelta, ne sono molto orgogliosa. Padova riavrà il suo Settore del Verde Pubblico: pianificazione, progettazione e promozione torneranno quindi a lavorare assieme ed il verde riavrà il suo valore, la sua dignità, le gambe per correre. ”

E noi aggiungiamo: continua così, Chiara! Padova 2020 è orgogliosa di te!

Facciamo notare anche la bella notizia di oltre due milioni di euro per progetti portati in Giunta e approvati per filari stradali, aree verdi, parchi, scuole, parchi storici, la riforestazione degli svincoli di Corso Australia e via Vicenza e 400 nuovi impianti per alberature completamente nuove e la creazione di reti ecologiche per la depurazione dell’aria e l’abbattimento delle polveri sottili.

(Padova 2020, 7 dicembre 2017)

Precedente Montagne di rifiuti Successivo Le posizioni globali sull'ambiente