Senato, se ci sei, batti un colpo

palazzo madama roma

 

La prossima settimana a Palazzo Madama si riprenderà a parlare della necessaria riforma del processo penale e della prescrizione.

 

La riforma della prescrizione è fondamentale per assicurare che corrotti e corruttori non restino impuniti.

 

Ogni anno il 23% dei processi per corruzione decade per prescrizione.

 

E se i tempi di prescrizione ripartissero da zero in caso di condanna in primo grado non sarebbe meglio? A nostro avviso lo sarebbe certamente. Basti pensare che con una pur piccola riforma così, l’ex cavaliere avrebbe subito una battuta d’arresto molto prima della irrisoria punizione che ha ricevuto poco tempo fa, confronto alle sue malefatte commesse. Sarebbe quasi quasi da fare un referendum, a tal proposito.

 

Inoltre bisognerebbe che i tempi di prescrizione fossero aumentati di almeno il doppio della pena massima prevista per un qualsiasi reato.

 

Lottiamo contro la corruzione e per una prescrizione più in là nel tempo, che ne dite?

 

Fabio Benetti, 31 agosto 2016

I commenti sono chiusi.